Newwave Media srl

SAIE BARI 2023

Vi aspettiamo a SAIE BARI 2023 dal 19 al 21 ottobre 2023.

NUOVO PADIGLIONE STAND C10

Saremo presenti con la nostra tecnologia evoluta che permette di realizzare in maniera semplice nuovi edifici e risolve le criticità strutturali in caso di riqualificazione edilizia ed i nostri cappotti sismici avanzati.

-La tua azienda partecipa a SAIE Bari, ci puoi dire perché avete scelto di essere presenti?

Ecosism srl partecipa alle principali fiere di settore, pertanto abbiamo deciso di partecipare anche al SAIE BARI in quanto la riteniamo la manifestazione fieristica di riferimento per il mercato del sud Italia. Tale territorio è rilevante per l’azienda soprattutto per l’elevata sismicità di molte zone. ECOSISM ha sviluppato due soluzioni innovative per la riqualificazione integrata sia sismica che energetica degli edifici esistenti e quindi pensiamo che la presenza alla fiera sia fondamentale per far toccare con mano al territorio le nostre soluzioni costruttive. Inoltre abbiamo una presenza commerciale importante con un’agenzia territoriale che sta sviluppando un ottimo lavoro e ci sembrava giusto rafforzare la presenza con la partecipazione diretta dell’azienda. Infine la presenza di ISI e della relativa PIAZZA ISI è stata la chiave per poter partecipare su un contesto di alto livello per i contenuti e per la presenza di aziende complementari e sinergiche.

Quali sono le innovazioni che presenterete in fiera? Che tipo di vantaggi portano agli operatori del settore?

Il Karma, il primo Cappotto Armato prefabbricato ed antiribaltamento con finitura rinforzata. Pensiamo che il volume di edifici da riqualificare in Italia sia così elevato che per poterlo riqualificare energeticamente e sismicamente servano soluzioni sempre più OFF-SITE che siano in grado di aumentare la produttività della manodopera e ridurre al minimo le lavorazioni di cantiere.
Al Karma si affianca il GENIALE CAPPOTTO SISMICO, soluzione di punta dell’azienda. Il CAPPOTTO SISMICO è un’invenzione di ECOSISM che risale al 2017 ed ora nel mercato è una delle tecniche di miglioramento sismico ed efficientamento energetico più utilizzate nei lavori pubblici e nel PNRR. Agli operatori di settore portiamo innovazione, servizio, assistenza ed innovazione dei processi costruttivi.
Tutte le soluzione dell’azienda hanno come obiettivo la risoluzione di almeno due problematiche in maniera integrata: SISMICA e TERMICA. Il tutto con una forte spinta all’innovazione di processo che sposta le fasi di lavoro dal cantiere alla fabbrica. Per innovare non basta cambiare i materiali con cui si costruisce, bisogno portare il cantieri FUORI dal cantiere.

-Qual è il tuo messaggio di invito a visitare il vostro stand a SAIE per i professionisti delle costruzioni?

Venite a vedere dove siamo arrivati con l’industrializzazione del processo costruttivo e con l’approccio OFF-SITE. Scoprite come poter innovare l’edilizia abbattendo tempi e costi di realizzazione a favore di un’elevata qualità realizzativa. Innovare significa fare le cose vecchie in maniera nuova. ECOSISM non cambia i materiali costruttivi, ma li industrializza e prefabbrica per risolvere il maggiore problema che il settore edilizio oggi ha: la scarsità della manodopera e la bassa qualifica della stessa. Per questo serve spostare le lavorazione dal cantiere alla fabbricata e trasformare il cantiere in una catena di montaggio che assembla componenti prefinite. ECOSISM lo fa da vent’anni nelle nuove costruzioni ed ha creato due importanti innovazioni per gli edifici esistenti: IL CAPPOTTO SISMICO ed il CAPPOTTO ARMATO.



Sicurezza nei confronti dell'azione sismica.
Efficienza energetica dell'involucro edilizio.
Vai al sito dedicato
Newsletter

Iscriviti alla newsletter per scoprire tutte le novità di Ecosism!