Newwave Media srl

ECOSOLAIO®

LEGGEREZZA STRUTTURALE E COIBENZA TERMICA

Per rispondere ai dettami del D. L. 29 Dicembre 2006, n° 311 “disposizioni correttive ed integrative al D.L. n°192 del 19/02/05 che attua la Direttiva Europea 2002/91/CE relativa al rendimento energetico nell’edilizia (G.U. n° 26 del 01/02/2007), abbiamo sviluppato nuove iniziative tecnologiche realizzando l’ECOSOLAIO®. Il vantaggio nel costruire impalcati con questa tecnologia, rispetto ai solai tradizionali, è quello di poter realizzare elementi prefabbricati di dimensioni su misura, maneggevoli e di peso contenuto; grazie a questa ultima caratteristica sono ideali nell’utilizzo in zone sismiche. ECOSOLAIO® nasce dalla continua ricerca dell’ottimizzazione dei componenti edilizi di solaio soprattutto per quanto riguarda le problematiche di isolamento termico dell’involucro. Questa lastra coibentata è costituita da una base in EPS (polistirene espanso ad elevata massa volumica) nella quale vengono realizzati i travetti in calcestruzzo, armati con tralicci elettrosaldati e armatura aggiuntiva B450C nella quantità necessaria a soddisfare le richieste di portata stabilite dal Progettista della struttura. Tali travetti sono intervallati ad opportuna distanza tra loro per poter inserire degli elementi di alleggerimento in polistirolo.

Vantaggi

  • Massima coibenza termica, uniforme e permanente
  • Eliminazione dei ponti termici
  • Massima leggerezza, estrema facilità nelle operazioni di posa
  • Semiautoportanti in fase transitoria
  • Antisismica
  • Estrema facilità di finitura dell’intradosso
  • Predisposizione profili metallici passo 40 cm per posa cartongesso
  • Predisposizione listelli in legno per posa perline
  • Massima variabilità nello spessore
  • Massima variabilità nei copriferri, fino a 4,5 cm
  • Inserimento delle armature di portata dal prefabbricatore
  • Non ci sono limiti di portata

Posa in opera

Le operazioni di movimentazione, eventuale stoccaggio in cantiere e posa in opera dell’ECOSOLAIO® devono essere eseguite seguendo scrupolosamente le modalità indicate nelle tavole di corredo dei manufatti, che contengono gli schemi di montaggio, l’interasse di banchinaggio provvisorio ed i ferri integrativi.
Per maggiori dettagli guarda la brochure Posa in opera.

 

TABELLA RAFFRONTO PESI

Guarda il video descrittivo

Download

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per scoprire tutte le novità di Ecosism!

Utilizzando questo sito web si acconsente all utilizzo di cookies in conformità alla nostra politica sui cookies   Ok